BIOAZUL è una società d’ingegnieria che si occupa del trattamento delle acque reflue e riutilizzo. La sua linea di prodotti include sistemi completi di SBR e MBR per il trattamento delle acque reflue e del riutilizzo soprattutto nelle località remote. Altri prodotti (prodotti chimici per il trattamento delle acque reflue) e servizi riguardano sistemi standard di WW. Le attività di BIOAZUL sono divise in: R&S e commercializzazione dei suoi prodotti, commercializzazioni a terzi di prodotti altamente innovativi, consulenza e gestione di progetti di R&S.

BIOAZUL è stata partner e coordinatrice amministrativa di diversi progetti europeei (12 progetti ambientali) del 6PQ e del 7PQ. Inoltre, attività tecniche sono state svolte in relazione al WW (trattamenti di reflui urbani ed industriali), rifiuti alimentari (solidi e liquidi, soprattutto provenienti dal settore agro-alimentare) e produzione di biomassa (a scopi energetici). Considerato il ruolo attivo di BIOAZUL nella partecipazione a progetti internazionali (Europa, America Latina, Africa, ex Unione Sovietica) e nazionali, la società ha un’intensa rete di contatti, compreso il mercato delle olive, e una buona conoscenza della situazione con riguardo alle attuali attività di ricerca nei loro settori di competenza. Rispetto alle membrane, BIOAZUL ha partecipato a 3 progetti europei: IWAPIL: basato sul MBR per trattare WW provenienti da campeggi, la società ha realizzato l’ottimizzazione del prototipo. Inoltre, ha i diritti sul prototipo MBR che ha rodato in un hotel a Malta. PROMEMBRANE: promuovere e focalizzare le attività della ricerca sulle tecnologie a membrana per il trattamento di WW nella Regione del mediterraneo e PURATREAT: 3 prototipi di MBR sono stati testati utilizzando diverse membrane come promettente alternativa ai trattamenti convenzionali WW. BIOAZUL è anche coinvolta nella valutazione delle prestazioni del MBR.

Website: www.bioazul.com